Migliora sempre più il dispensario medico

dispensario-medico Controlli sanitari agli alunni della scuola

Il villaggio di Caboxangue migliora di anno in anno, lo sviluppo economico è lento ma la differenza tra la prima volta in cui sono stato (2011) e quest'anno si vede e si percepisce.

Un dato significato a suffragio dell'ipotesi di un miglioramento è l'evoluzione della struttura del dispensario e i servizi offerti alla popolazione.

Nel 2011 la struttura era fatiscente e in servizio h24 c'era solo un'infermiera, che svolgeva qualsiasi tipo di attività per tutto l'anno.

Nel momento in cui si assentava il villaggio rimaneva sprovvisto di qualsiasi tipo di assistenza sanitaria.

Per questo motivo la nostra associazione nel tempo ha provveduto alla ristrutturazione del dispensario: rifacimento del tetto, sistemazione muraria, costruzione di servizi igienici portando dentro l'acqua corrente, dipintura interna ed esterna ecc.

A seguito di ciò, la direzione del servizio sanitario ha assegnato alla struttura un secondo infermiere giovane, capace e volenteroso.

La qualità assistenziale indubbiamente è migliorata, sia dal punto quantitativo che qualitativo, come le richieste di farmaci e di materiale sanitario rivolte alla nostra associazione.

È stata richiesta anche la fornitura di un personal computer, materiale chirurgico, arredamento, ecc. che la nostra associazione ha provveduto regolarmente a fornire.

Con enorme sorpresa, quest'anno è stata consegnata un'ambulanza per soccorrere gli abitanti del villaggio.

Tale ambulanza è stata inviata da un ufficiale medico originario di Caboxangue, che attualmente lavora presso la sanità militare del-la Guinea Bissau: indubbiamente un miglioramento tangibile e molto importante.

Infine, il personale infermieri-stico ha raggiunto le 3 unità, indice di una volontà da parte del governo di sviluppare tale dispensario.

Gli infermieri hanno una propria struttura organizzativa e si sono sviluppate anche competenze specifiche, ad esempio l'infermiera Segunda assiste prevalentemente le partorienti.

Da parte nostra, continueremo ad aiutare la popolazione fornendo il materiale per la necessaria assistenza sanitaria.

Ulteriore elemento che ci indica la volontà di sviluppare l'economia del sud della Guinea Bissau è l'avvio della costruzione delle strade.

I nostri volontari avevano assistito al rifacimento di parti di strada, ma sapere del proseguo ci infonde grandi speranze per tutta la zona di Caboxangue.

Una strada praticabile dai camion significa trasporto merci e di conseguenza sviluppo economico.

Gabriele Franzin