La Sanità nel sud della Guinea Bissau

Bambini in Guinea Bissau
La sanità in Africa è una delle piaghe più difficili da superare a causa delle condizioni igieniche carenti, delle problematiche alimentari, della mancanza di strutture sanitarie adeguate e di personale sanitario specializzato che migliori le condizioni socio-sanitarie. 
Quest'anno, infatti, come volontario abbiamo avuto un infermiere che dopo aver supervisionato l'ambulatorio del villaggio e parlato con l'infermiera che lo gestisce, ha dato le direttive per organizzare in modo logico e con criterio il dispensario. 
Le condizioni d'igiene sono alquanto preoccupanti e manca di molte cose indispensabili al funzionamento base di qualsiasi primo soccorso o intervento, prima su tutti l'uso appropriato dell'acqua da parte dell'infermiere, prima e dopo ogni consulta. 
E' stato costatato in seguito al colloquio avvenuto nell'ambulatorio che c'è l'urgenza di dare un ordine organizzativo a quello che è il dispensario, soprattutto insegnare alla infermiera in sede come disporre i medicinali per categoria, di fornire alcuni medicinali di utilizzo ordinario e l'esigenza di far pervenire strumenti utili per le cure mediche e incrementare l'efficace funzionamento del servizio. 
Il dispensario ha bisogno di farmaci come antibiotici, antinfiammatori, antipiretici e antimalarici considerata la forte presenza di malattie che investono tutta la zona sud del Paese soprattutto paludismo, aids e infezioni varie. 
E' importante rendere evidente il problema di isolamento di questi villaggi che impedisce la connessione con i centri urbani più grossi i quali potrebbero fornire un'assistenza più tempestiva e completa, pertanto lo scopo è quello di sensibilizzare questi problemi e aiutare queste piccole comunità ad essere più autonome e forti sul piano socio-sanitario.

Vera Pavan e Gabriele Franzin


pdf
Nome File: Giornalino Aprile 2012
Dimensione File: 403 kb
Scarica File

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli